Spaghetti risottati con vongole e pomodorini gialli

Gli spaghetti con le vongole sono un piatto tipico della nostra cucina, semplice ed estremamente gustoso. Ti proponiamo una versione alternativa di questa pietanza a base di spaghetti, vongole e pomodorini gialli, realizzata da Montedeus, per essere sempre al passo con le nuove mode culinarie.

Spaghetti risottati con vongole e pomodorini gialli 

Spaghetti risottati con pomodorini gialli e vongole

Gli spaghetti risottati con  vongole e pomodorini gialli sono un primo piatto molto nutriente e facile da preparare, con un gusto particolare e stuzzicante.

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di spaghetti alla chitarra

350 gr di pomodorini gialli al naturale

400 gr di vongole

20 cl di birra Cerere

1 peperoncino piccante

1 spicchio d’aglio

1/2 cipolla bianca

2 rametti di prezzemolo

olio extravergine di oliva

sale q.b.

Per il brodo:

1 mazzetto di prezzemolo

1 carota

1 cipolla

Preparazione:

Mettete 1 litro di acqua salata a riscaldare sul fuoco e immergetevi cipolla, carota e prezzemolo, precedentemente puliti. Tenete a bollire per circa 30 minuti, in modo da ottenere un brodo vegetale molto leggero con cui cuocere la pasta.

Mentre il brodo bolle preparate il sugo di vongole: versate le vongole in una pentola e mettetele sul fuoco a fiamma bassa e con il coperchio finché non si apriranno tutte. Mettete aglio e mezzo peperoncino a soffriggere in una padella. Quando l’aglio si sarà dorato, toglietelo e versate nella padella le vongole aperte, sollevandole con una schiumarola (potete togliere qualche guscio in questa fase per avere un piatto più amalgamato). Aggiungete il sugo delle vongole rimasto nella pentola filtrandolo nella padella attraverso un colino, per eliminare eventuali residui di sabbia. Aggiungete la birra Cerere e cuocete a fuoco medio per 15 minuti.

Soffriggete, intanto, la cipolla e l’altra metà del peperoncino in un’altra padella. Quando la cipolla è imbiondita, versate l’intero contenuto del barattolo di pomodorini gialli nella padella, salate poco, per bilanciare le vongole che aggiungerete dopo, e cuocete a fuoco lento fino a far appassire leggermente i pomodorini. (Se usate pomodorini freschi e non in barattolo, aggiungete ai pomodorini un po’ di brodo per farli appassire.) A questo punto versate gli spaghetti nella padella ed aggiungete il brodo preparato in precedenza fino a coprirli appena. Cuocete in questo modo gli spaghetti per il tempo necessario a seconda del tipo di pasta usato (circa 20 min), aggiungendo il brodo man mano che evapori.

A cottura ultima aggiungete il sugo di vongole e il prezzemolo agli spaghetti e saltate insieme per qualche minuto.

Servite aggiungendo qualche foglia di prezzemolo fresco ed accompagnate con birra Cerere per un abbinamento particolare e che ne esalti i sapori.

Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *